Monte Sant’Angelo verso la costituzione della “Consulta comunale delle Politiche Sociali”, venerdì 14 marzo il primo incontro

“Il Comune di Monte Sant’Angelo considera le politiche sociali strumento fondamentale di promozione umana ed importante momento di crescita della comunità. Nel rispetto del dettato costituzionale, il Comune favorisce l’autonoma iniziativa dei cittadini, singoli e associati, per lo svolgimento di attività d’interesse generale, secondo i principi di partecipazione, solidarietà, pluralismo e sussidiarietà” – spiega nella lettera d’invito inviata a tutte le associazioni, ai dirigenti scolastici, alle parrocchie, agli oratori e alle organizzazioni sindacali, il Vicesindaco-Assessore alle Politiche Sociali e alla Solidarietà della Città di Monte Sant’Angelo, Felice Scirpoli.

Venerdì 14 marzo 2014 infatti, alle ore 16.30, presso la Sala Consiliare del Comune di Monte Sant’Angelo, si terrà il primo incontro al fine di presentare la proposta di costituzione della Consulta Comunale per le Politiche Sociali.

Questo incontro segue di qualche giorno il Consiglio Comunale di Manfredonia, che, quale comune capofila dell’Ambito Sociale di Zona, martedì 11 marzo ha adottato il terzo Piano Sociale di Zona 2014-2016. Dell’Ambito Sociale di Zona fanno parte, oltre a Manfredonia, i comuni di Monte Sant’Angelo, Mattinata e Zapponeta, presenti al Consiglio Comunale con le proprie delegazioni.