Puglia Open Days 2015 a Monte Sant’Angelo: aperture straordinarie dei beni culturali

PUGLIA OPEN DAYS 2015 A MONTE SANT’ANGELO“Grazie a Pugliapromozione e alla Regione perché promuovono questo importantissimo progetto che mette al centro i beni culturali come vettore per un turismo di qualità” – dichiara il Sindaco di Monte Sant’Angelo, Antonio di Iasio, che aggiunge – “Monte Sant’Angelo, anche per il 2015, è protagonista di questa importante campagna di promozione e valorizzazione. L’Amministrazione, quindi, sempre più impegnata nella tutela e salvaguardia dei nostro patrimonio, esempio ne sono i progetti POin, e nella valorizzazione e promozione”.

Il sabato sera d’estate la Puglia è tutta da scoprire e visitare, gratuitamente. Con Puglia Open Days, progetto per la promozione e valorizzazione dell’offerta turistica voluto dall’Assessorato regionale al Mediterraneo, Cultura e Turismo e organizzato da PugliaPromozione, Agenzia regionale del Turismo, i luoghi d’arte e cultura aprono le proprie porte per accogliere i turisti con visite guidate e diverse attività innovative. Inoltre, imperdibili le visite guidate in oltre cento centri storici.

Partecipano al progetto, quali partner istituzionali, il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, la Conferenza Episcopale Pugliese, l’ANCI Puglia, il Comitato regionale dell’Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia. Insomma, dal 4 luglio al 26 settembre, dalle 20 alle 23, ogni sabato sera è protagonista il patrimonio culturale pugliese.

Si tratta di aperture davvero straordinarie, ricche del fascino delle visite guidate notturne in luoghi come castelli, chiese, palazzi, musei, teatri, biblioteche, parchi e siti archeologici, ma anche trabucchi, fari, torri, ipogei. Aperti e fruibili gratuitamente oltre 280 beni culturali in 125 Comuni.

Il viaggio tra le meraviglie di Puglia Open Days inizia dai luoghi simbolo della regione e, tra questi, primi fra tutti, dai beni dichiarati dall’Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità: Castel del Monte, i Trulli di Alberobello, il Santuario di San Michele Arcangelo a Monte Sant’Angelo; senza dimenticare i Siti Messaggeri di Pace come Brindisi con il suo porto, il borgo antico di Otranto, la Basilica di San Martino.

Puglia Open Days, a Monte Sant’Angelo, è promosso dall’Assessorato ai beni e alle attività culturali e dall’Assessorato al Turismo della Città di Monte Sant’Angelo, dai Padri Micheliti, dalla Cooperativa Ecogargano e dalla Comunità Monastica di Pulsano.